La nostra governance e la politica retributiva

La nostra governance e la politica retributiva

La governance

Assemblea degli Azionisti

Organo sociale che con le sue deliberazioni esprime la volontà degli azionisti.

Consiglio di Amministrazione

Organo sociale nominato dall’Assemblea degli Azionisti attraverso il meccanismo del voto di lista e a cui è affidata l'approvazione della strategia proposta dal management e la supervisione delle attività di gestione per il perseguimento dello scopo sociale.

Presidente

Ha la legale rappresentanza della Società e non ricopre un ruolo operativo, non essendogli state attribuite deleghe aggiuntive rispetto ai poteri previsti dallo Statuto Sociale.

Group CEO

Ha il potere di guida e gestione operativa della Società e del Gruppo, in Italia e all’estero, con ogni facoltà di ordinaria amministrazione, in coerenza con gli indirizzi generali programmatici e strategici determinati dal Consiglio di Amministrazione ed entro limiti di valore determinati, fatti salvi i poteri attribuiti dalla legge o dallo Statuto in via esclusiva ad altri organi della Società ovvero altrimenti delegati dal Consiglio di Amministrazione.

Collegio Sindacale

Organo sociale che, nominato dall’Assemblea degli Azionisti attraverso il meccanismo del voto di lista, esercita funzioni di vigilanza sull'osservanza della legge e dello Statuto Sociale nonché di controllo sulla gestione.

Società di Revisione

Organo di controllo esterno a cui è demandata le revisione legale dei conti.

Organismo di Vigilanza

Organismo collegiale che riferisce al Consiglio di Amministrazione al quale sono attribuiti compiti e poteri in merito alla cura, allo sviluppo e alla promozione del costante aggiornamento del Modello di Organizzazione e Gestione.

Comitato per la Remunerazione

Ha il compito di esprimere pareri e formulare al Consiglio proposte non vincolanti in merito alla definizione delle politiche di remunerazione e alla determinazione del trattamento economico spettante a coloro che ricoprono le cariche di Presidente del Consiglio di Amministrazione, di Amministratore Delegato, di Direttore Generale e di componente del Group Management Committee.

Comitato Controllo e Rischi

Ha il compito di assistere il Consiglio nell’espletamento dei compiti allo stesso attribuiti dal Codice e dalla normativa di vigilanza assicurativa e pertanto nella determinazione delle linee di indirizzo del sistema dei controlli interni e gestione dei rischi, nella verifica periodica della sua adeguatezza e del suo effettivo funzionamento, nell’identificazione e gestione dei principali rischi aziendali. E' inoltre titolare di funzioni consultive, propositive e istruttorie nei confronti del Consiglio per quel che attiene alle tematiche di sostenibilità sociale ed ambientale che vedano coinvolta la Società e il Gruppo.

Comitato per le nomine e la corporate governance

Svolge un ruolo consultivo, propositivo e istruttorio a favore del Consiglio in materie che attengono alla dimensione e alla composizione dello stesso e all’assetto delle regole di governo societario della Compagnia e del Gruppo.

Comitato per gli Investimenti

Effettua l’analisi periodica delle politiche d’investimento del Gruppo, delle principali linee guida operative e dei relativi risultati e l’analisi in via preventiva di talune operazioni di investimento e disinvestimento di maggiore rilevanza quantitativa.

Sottocomitato Operazioni con Parti Correlate

È chiamato ad esprimere il proprio parere in merito alle operazioni con parti correlate che sono sottoposte alla sua attenzione dal Consiglio o dagli Organi Delegati, in conformità alle procedure in materia di operazioni con parti correlate approvate dal Consiglio.

Group Management Committee

Introdotto con l’obiettivo di migliorare l’allineamento sulle priorità strategiche del Gruppo e aumentare l’efficacia e la condivisione del processo decisionale riguardante i temi rilevanti per il Gruppo, attraverso un approccio di team che promuova lo scambio di opinioni e l’adozione di una prospettiva internazionale, rappresenta il principale meccanismo a supporto delle decisioni strategiche del Group CEO, tra cui quelle in materia di rischio e investimento, di valutazione dei risultati finanziari e operativi di Gruppo e di indirizzo dei principali programmi strategici di Gruppo e/o con impatto su più Paesi.

Balance Sheet Committe

Comitato inter-funzionale che esamina e identifica gli argomenti che possono avere un impatto sostanziale sul bilancio, sia a livello di Gruppo che di Head Office.

Finance Committee

Cross-functional Committee that examines and evaluates extraordinary investments and transactions.

Product & Underwriting Committee

Comitato inter-funzionale che supervisiona la profittabilità e il livello di rischio dei prodotti e delle linee di business mediante un processo centralizzato di approvazione.

 

"La corporate governance è il vero filo conduttore di una società e deve essere intesa come il modo di gestire la realtà aziendale nell’interesse di tutti gli stakeholder per ottenere un risultato durevole nel tempo."
Gabriele Galateri di Genola, Presidente

Focus sul consiglio di Amministrazione

Gabriele Galateri di Genola

Presidente

#

Gabriele Galateri di Genola è nato a Roma nel 1947. Laureato in Giurisprudenza, ha conseguito il Master of Business Administration presso la Columbia University. Nominato Amministratore Delegato di IFIL nel 1986 nonché Amministratore Delegato e Direttore Generale di IFI nel 1993, nel 2002 è stato successivamente eletto Amministratore Delegato di Fiat. Dal 2003  a giugno 2007 è stato Presidente del Consiglio di Amministrazione di Mediobanca. Dal 2003 al 2010 è stato Vicepresidente e membro del Consiglio di Amministrazione di Generali. Dal 2007 al 2011 ha ricoperto il ruolo di Presidente di Telecom Italia S.p.a., di cui è stato membro del Consiglio di amministrazione fino all’aprile 2014.
 
Oggi è membro non esecutivo del Consiglio di Amministrazione di Moncler,  Endered S.A, Lavazza SpA, Fondazione Giorgio Cini. E’ Presidente del Comitato Esecutivo dell’Istituto Italiano di Tecnologia e della Fondazione Studium Marcianum. E’ anche membro dell’International Advisory Board della Columbia Business School.  Gabriele Galateri di Genola è Presidente di Assicurazioni Generali dall'8 aprile 2011.

Francesco Gaetano Caltagirone

Vice Presidente

#

Francesco Gaetano Caltagirone è nato a Roma il 2 marzo del 1943. Dopo gli studi in ingegneria, rilancia l’impresa di costruzioni della famiglia, per poi ampliarne l’attività ai settori del cemento e dei media, dando vita ad uno dei principali gruppi imprenditoriali italiani, che annovera cinque società quotate in borsa, importanti partecipazioni strategiche ed una crescente presenza sul piano internazionale. Oltre che Presidente di Caltagirone S.p.A., Caltagirone Editore S.p.A., Il Messaggero S.p.A., Il Gazzettino S.p.A. ed Eurostazioni S.p.A.. E' stato nominato Cavaliere del Lavoro nel 2006. Francesco Gaetano Caltagirone è Vice Presidente di Assicurazioni Generali dall’aprile 2010.

Ornella Barra

Consigliere di amministrazione

#

Ornella Barra è nata a Chiavari (Genova) e dopo la laurea in Farmacia presso l’Università degli Studi di Genova ha iniziato la propria carriera nel settore farmaceutico inizialmente come farmacista. Nel 1984 ha quindi fondato la società di distribuzione farmaceutica Di Pharma successivamente acquisita da Alleanza Salute Italia della quale è poi diventata Managing Director e Presidente. E’ stata membro del Board di Alliance Santé ed Executive Director di Alliance Unichem Plc. e a seguito della fusione tra quest’ultima e Boots Plc. ha assunto importanti incarichi in Alliance Boots. Attualmente, in seguito alla fusione tra Walgreens e Alliance Boots, è Executive Vice President of Walgreens Boots Alliance, Inc. e President and Chief Executive of Global Wholesale and International Retail. E’ inoltre tra i fondatori del Forum Europeo dei Farmacisti (EPF), Professore honoris causa presso la Facoltà di Farmacia dell’Università di Nottingham e Vice Presidente dell’Associazione italiana Distributori Farmaceutici (ADF) e Vice Presidente dell’International Federation of Pharmaceutical Wholesalers (IFPW) di New York. E’ membro del Consiglio di Amministrazione di Assicurazioni Generali dal 30 aprile 2013.

Alberta Figari

Consigliere di amministrazione

#

Alberta Figari è nata a Milano il 30 gennaio 1964 e si è laureato in Giurisprudenza presso l’Università degli Studi di Milano nel 1988. Ha conseguito il Master of Laws presso il King’s College di Londra ed è stata ammessa all’Ordine degli Avvocati di Milano nel 1992. E’ partner dello Studio Legale Clifford Chance dove ha maturato una significativa esperienza nel settore del diritto societario, bancario/assicurativo e finanziario. E’ membro del Consiglio di Vigilanza di Nice S.p.A.. E’ membro del Consiglio di Amministrazione di Assicurazioni Generali dal 30 aprile 2013.

Jean-René Fourtou

Consigliere di amministrazione

#

Jean-René Fourtou è nato a Libourne (Gironde) il  20 giugno 1939. Dopo aver conseguito nel 1960  la laurea al Politecnico (Ecole Polytechinque), ha iniziato la sua carriera nel Gruppo Bossard dove dal 1977 al 1986 ha ricoperto l’incarico di Presidente–CEO. Nel 1986 è stato nominato Presidente e CEO del Gruppo Rhône-Poulenc; nel 1999 fino al 2002, ha ricoperto l’incarico di Vicepresidente e CEO di Aventis (società risultante dalla fusione di Hoescht e Rhône Poulenc) e dal 2002 è stato Presidente-CEO di Vivendi Universal. In passato, è stato altresì Amministratore di Nestlé, Gruppo Canal+, Schneider, EADS, Pernod-Ricard, La Poste, Société Générale, Rhodia, Axa e CapGemini.
Attualmente ricopre la carica di Presidente della Fondazione dell’Università di Bordeaux, Presidente del Comitato del premio “Dialogo” e Presidente Onorario della Camera di Commercio Internazionale. Jean–René Fourtou è stato insignito di numerose onorificenze, tra le quali, Commendatore dell’Ordre de la Légion d’Honneur (2008), Commendatore dell’Ordine Nazionale del Merito, International Leadership Award (United States Council for International Business (2004), Commendatore dell’ordine di Ouissam Alaouite (Marocco, gennaio 2005) e di Ouissam al Moukafaa (Marocco, luglio 2005).
Dal 2005 è Presidente del Consiglio di Sorveglianza di Vivendi e Co-presidente del Gruppo per lo Sviluppo Economico Francia – Marocco. E’ altresì Amministratore di Maroc Télécom e di Sanofi-Aventis. Jean–René Fourtou è membro del Consiglio di Amministrazione di Assicurazioni Generali dal 6 dicembre 2013.

Mario Greco

Group CEO Amministratore Delegato e Direttore Generale

#

Mario Greco è stato nominato membro del Consiglio di Amministrazione e Group CEO di Assicurazioni Generali il 1° agosto 2012.
Nato a Napoli il 16 giugno 1959, si è laureato in Economia all’Università di Roma nel 1983 e nel 1986 ha conseguito il Master in International Economics and Monetary Theory presso la Rochester University, N.Y. (USA).
Ha iniziato la propria carriera professionale nel 1986 presso la McKinsey & Company, dove ha lavorato fino al 1994.
Nel 1995 si è trasferito in RAS, come Responsabile della Divisione Claims. Nel 1996 è diventato Direttore Generale e, nel 1998, Amministratore Delegato. Nel 2000 è stato nominato Chief Executive Officer della compagnia. Nel 2004 è entrato a far parte dell’Executive Board di Allianz AG e nello stesso anno è stato premiato quale Insurance CEO dell’Anno.
Nel 2005 è divenuto CEO di EurizonVita (Gruppo Sanpaolo IMI) e CEO di Eurizon Financial Group.
Nel 2007 è entrato a far parte di Zurich Financial Services come Deputy CEO Global Life, di cui, nel 2008, ha assunto il ruolo di CEO e membro del Comitato Esecutivo.
Nel 2010 è stato nominato CEO General Insurance di Zurich Insurance Group, carica che ha mantenuto fino a giugno 2012.

Scarica CV

Sabrina Pucci

Consigliere di amministrazione

#

Sabrina Pucci è nata a Roma il 30 agosto 1967 e dopo la laurea in Economia e Commercio presso l’Università La Sapienza di Roma, con il massimo dei voti, ha intrapreso la carriera accademica. Dal 2005 è Professore Ordinario di Economia Aziendale presso la Facoltà di Economia dell’Università Roma Tre. Tra i suoi principali campi di ricerca figurano i principi contabili internazionali, il rischio, le assicurazioni, le banche, gli strumenti finanziari, i beni immateriali e i fondi pensione. E’ membro dell’Insurance Accounting Working Group presso l’EFRAG ed è autrice di diverse pubblicazioni di carattere scientifico aventi ad oggetto i suoi campi di ricerca. E’ membro del Consiglio di Amministrazione di Assicurazioni Generali dal 30 aprile 2013.

Scarica CV

Lorenzo Pellicioli

Consigliere di amministrazione

#

Lorenzo Pellicioli è nato ad Alzamo Lombardo (BG) il 29 luglio 1951. Dopo aver iniziato la sua carriera nel campo del giornalismo e della televisione, nel 1984 è entrato a far parte del Gruppo Mondadori Espresso, ricoprendo in breve posizioni di vertice. Passato al Gruppo Costa Crociere, dal 1990 al 1997 è stato dapprima Presidente ed Amministratore Delegato di Costa Cruise Lines e di Compagnie Francaise de Croisières, quindi, Direttore Generale Worldwide di Costa Crociere S.p.A. Dopo essere stato Amministratore Delegato di SEAT Pagine Gialle S.p.A., dal 2005 è Amministratore Delegato di De Agostini S.p.A.: in questo Gruppo è oggi anche Presidente di Lottomatica S.p.A., membro del Consiglio di Amministrazione di De Agostini Editore, membro del Consiglio di Amministrazione di Atlas, Vice Presidente del Consiglio di Sorveglianza di Général de Santé e Presidente del Consiglio di Amministrazione di DeA Capital S.p.A.; riveste, altresì, la carica di Presidente del Consiglio di Amministrazione di Zodiak Media. nonché quella di membro del Consiglio di Amministrazione di B&D Holding di Marco Drago e C. S.A.P.A.. In passato, è stato ancora Amministratore di ENEL, di INA, di Toro Assicurazioni e membro dell’Advisory Board di Lehman Brothers Merchant Banking. Lorenzo Pellicioli è Amministratore della Compagnia dal mese di aprile del 2007.

Paola Sapienza

Consigliere di amministrazione

#

Paola Sapienza è nata a Catania il 19 marzo 1965. Dopo la laurea in Economia politica presso l’Università Bocconi di Milano, si è successivamente specializzata presso la Harvard University, conseguendo prima un master e poi un dottorato in economia. Dopo un’esperienza presso il Servizio Studi della Banca d’Italia, ha intrapreso la carriera accademica negli Stati Uniti. Oggi ricopre la cattedra di Merrill Lynch Professor di Finanza presso la Kellogg School of Management della Northwestern University. Fra le sue aree di specializzazione, nelle quali è autrice di diverse pubblicazioni, si segnalano quelle nei settori della corporate governance, della finanza aziendale e dell’economia bancaria. E’ un Research Associate presso il National Bureau of Economic Research e direttore dell’American Finance Association dal 2011. E’ membro del Consiglio di Amministrazione di Assicurazioni Generali dall’aprile 2010.

Favio Cattaneo

Consigliere di amministrazione

#

Flavio Cattaneo 51 anni, è laureato in Architettura al Politecnico di Milano e specializzato in Finanza applicata al Real Estate (SDA Bocconi). E' attualmente amministratore indipendente di TELECOM Italia di cui è componente del CNR, di CEMENTIR HOLDING di cui è componente del CNR e del CCI e di NTV S.p.A.
Dal 2005 al 2014 è stato Amministratore Delegato di TERNA dove ha curato l’espansione internazionale in Sud America e nei Balcani. Dal 2007 al 2011 Presidente di TERNA Partecipacoes. Dal 2003 al 2005 Direttore Generale della RAI. Dal 1999 al 2003 Presidente e Amministratore Delegato di Fiera Milano (di cui ha curato la quotazione nel 2001). Dal 1998 al 2001 Vicepresidente di AEM (attuale A2A) di cui curava le attività di distribuzione gas quale amministratore di Triveneta Gas S.p.A. e Seneca Gas S.p.A.
Dal 1989 al 1998 Amministratore Delegato di società di Costruzioni Civili e Amministratore di diverse società nel settore del Real Estate.
Nelle sue attività legate al mondo delle imprese è membro di Giunta di Confindustria ed è stato vicepresidente degli industriali di Roma. Nel 2011 ha ricevuto l’onorificenza di Cavaliere del Lavoro dal Presidente della Repubblica Italiana. Flavio Cattaneo è membro del Consiglio di Amministrazione di Assicurazioni Generali dal 5 dicembre 2014.

Clemente Rebecchini

Vice Presidente

#

Clemente Rebecchini è nato a Roma nel 1964 e dopo aver conseguito la laurea in Economia e Commercio nel 1988 ha conseguito l’abilitazione alla professione di dottore commercialista. In Mediobanca dal 1989, attualmente è Direttore Centrale responsabile della Divisione Principal Investing. Ricopre, tra le altre, la carica di consigliere di amministrazione di Atlantia S.p.A., Italmobiliare S.p.A., nonché quella di Presidente del Consiglio di Amministrazione di Telco S.p.A. Clemente Rebecchini é Vice Presidente di Assicurazioni Generali dal novembre 2013.

Focus sul Group Management Committee (GMC) al 15 gennaio 2015

Mario Greco

 Group CEO Presidente GMC 

Ha il potere di guida e gestione operativa della Società e del Gruppo, in Italia e all’estero, con ogni facoltà di ordinaria amministrazione, in coerenza con gli indirizzi generali programmatici e strategici determinati dal Consiglio di Amministrazione ed entro limiti di valore determinati, fatti salvi i poteri attribuiti dalla legge o dallo Statuto in via esclusiva ad altri organi della Società ovvero altrimenti delegati dal Consiglio di Amministrazione.

Alberto Minali

 Group Chief Financial Officer

Ha il compito di monitorare la performance nanziaria del Gruppo, sovraintendendo le attività inerenti la gestione del capitale, gli adempimenti fiscali, la pianicazione e il controllo, la gestione del debito, la tesoreria, l’M&A, le attività di investor relation e la supervisione delle partecipazioni,
anche attraverso la gestione e presentazione dei report finanziari di Gruppo. Ha inoltre l’incarico di Dirigente preposto alla redazione dei documenti contabili societari a livello di bilancio sia individuale sia consolidato.

Sandro Panizza

 Group Chief Risk Officer

Ha il compito di assicurare un sistema di gestione integrata dei rischi a livello globale attraverso la denizione della strategia di rischio (inclusi risk appetite, limiti e mitigazione del rischio), l’identicazione, il monitoraggio e il reporting dei rischi nonché la gestione del modello di rischio.

Carsten Schildknecht

 Group Chief Operating Officer

Ha il compito di gestire la piattaforma operativa di Generali al ne di perseguire l’eccellenza operativa, supportare l’eccellenza distributiva nonché sviluppare le capacità necessarie a guidare la trasformazione e assicurare l'implementazione di tutti i programmi e iniziative.

Nikhil Srinivasan

 Group Chief Investment Officer

Ha il compito di ottimizzare il ritorno finanziario degli investimenti, nel rispetto del vincolo rappresentato dal profilo delle passività assicurative e del risk appetite di Gruppo, anche definendo le strategie di investimento di Gruppo per tutte le asset class, supervisionandone l’implementazione e la corretta esecuzione e coordinando le attività di gestione degli investimenti di Gruppo, sia direttamente che indirettamente attraverso le nostre società di asset management.

Philippe Donnet

 Country Manager Italy

Ha il compito di rafforzare la nostra leadership nel mercato italiano, realizzando piattaforme operative piu efficienti, attraverso l’avvio di programmi di integrazione, di azioni di sviluppo del business e di iniziative volte all’innovazione.

Eric Lombard

 Country Manager France

Ha il compito di trasformare Generali France in un’organizzazione fortemente orientata al cliente, offrendo servizi adeguati ai quattro segmenti di clientela identicati (individuals, afuent, professional & small enterprises, commercial) attraverso il rafforzamento dei team, lo sviluppo di iniziative necessarie e la ducia a tutti i dipendenti.

Dietmar Meister

Country Manager Germany

Ha il compito di gestire il business nel mercato tedesco che conta circa € 18 miliardi di premi raccolti e circa 14.000 dipendenti.

Dal 1 gennaio 2015 Giovanni Liverani partecipa al GMC e dal 1 aprile 2015 assumerà l’incarico di Country Manager Germany.

Paolo Vagnone

Group Head of Global Business Lines

Ha il compito di ottimizzare le sinergie dei tre business aventi caratteristiche globali (Generali Employee Benets, Global Corporate & Commercial e Europ Assistance), offrendo ai clienti corporate una gamma completa di soluzioni assicurative, promuovendo iniziative di cross-selling e sinergie operative e rafforzando la relazione con i principali broker di mercato

La politica retributiva

Attrarre, motivare e trattenere le nostre persone che - per le loro competenze tecniche e manageriali e i loro differenti profili in termini di origine, genere ed esperienze - sono un fattore competitivo per il Gruppo.
Crediamo che un’efficace politica retributiva possa rinforzare positivamente l’impegno dei nostri collaboratori e il loro allineamento con gli obiettivi organizzativi, in linea con la vision, la mission e i valori di Gruppo.

I NOSTRI PRINCIPICRITERI
EQUITA' E COERENZA
  • Pacchetti retributivi bilanciati in base a ruolo, responsabilità, competenze e capacità dimostrate;
  • Approccio coerente nei diversi Paesi/regioni/business e funzioni.
ALLINEAMENTO ALLE STRATEGIE AZIENDALI
  • Sistemi strutturati di incentivazione, legati al raggiungimento di risultati di Gruppo sostenibili;
  • Definizione degli obiettivi su base annuale e pluriennale al fine di mantenere un livello di performance sostenibile in termini di risultati e di rischi assunti.
COMPETITIVITA'
  • Analisi costante delle prassi retributive dei nostri peer e delle tendenze generali del mercato;
  • Pacchetto retributivo competitivo in termini di livello e struttura;
  • Allineamento con la strategia e la direzione aziendale.
VALORIZZAZINE DI MERITO E PERFORMANCE
  • Retribuzione variabile basata su performance, differenziazione e selettività;
  • Stretto collegamento tra remunerazione e risultati di Gruppo;
  • Retribuzione basata sulla performance come fattore chiave della motivazione, retention e allineamento agli obiettivi organizzativi.
GOVERNANCE E COMPLIANCE
  • Governance chiara e trasparente;
  • Linee guida sulla remunerazione compliant con le richieste regolamentari nazionali e internazionali e in linea con i valori di Gruppo;
  • Dialogo con gli investitori istituzionali e i proxy advisor.

La nostra governance in materia di remunerazione è focalizzata principalmente sui Group executive:

  • Group CEO;
  • i membri del Group Management Committee (GMC);
  • i responsabili e i dirigenti di primo riporto delle funzioni di controllo, per cui sono previste specifiche e/o ulteriori disposizioni, in linea con le prescrizioni regolamentari previste per questi soggetti;
  • gli altri ruoli di primo riporto al Group CEO con impatto significativo sul profilo di rischio e strategico del Gruppo;
  • gli altri ruoli appartenenti al Global Leadership Group (GLG).

In linea con la strategia, che mira ad incrementare l’integrazione internazionale del Gruppo e rafforzare il suo ruolo a livello internazionale, i nostri principi di politica retributiva, coerenti a livello globale, sono declinati nell’organizzazione, in conformità con le leggi e le specificità locali.
In particolare, poniamo una specifica attenzione ai processi di governance relativi ai membri del GLG, che rappresentano i circa 200 ruoli con maggior peso organizzativo di Gruppo e impatto sui risultati e sul processo di declinazione della strategia.